Corso Patente 2024

LE ISCRIZIONI PER IL CORSO 2024 SONO APERTE E TERMINERANO LUNEDI’ 11 MARZO

Lunedì 4 Marzo alle ore 21 a QUESTO LINK sarà possibile partecipare alla serata di presentazione del corso.

La partecipazione al corso è gratuita per tutti i Soci ARI e ARI Radioclub iscritti alla Sezione ARI di Milano.

Se non sei ancora nostro Socio puoi iscriverti compilando il form a questo link: ISCRIVITI!
L’iscrizione è riservata esclusivamente ai residenti in Lombardia.

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL FORM:

  • Compila il form con tutti i tuoi dati anagrafici;
  • Se non hai la licenza di SWL e non sei mai stato iscritto ARI seleziona “no” ad entrambe le domande proposte;
  • Lascia selezionato Sezione di Milano;
  • Tipologia: tra le prime due opzioni scegli se vuoi ricevere Radio Rivista in modalità digitale o a casa tua via posta;
    • Euro 79,00 per l’opzione Radio Rivista cartacea comprensivi della quota di iscrizione;
    • Euro 71,00 per l’opzione Radio Rivista digitale comprensivi della quota di iscrizione;
  • Periodo: seleziona 2024
  • Scegli il metodo di pagamento preferito ed effettua il versamento;
  • Nelle note scrivere “Corso patente 2024”
  • Carica la ricevuta di pagamento, accetta le condizioni Privacy e termina cliccando “invia iscrizione”;
  • Attendi la conferma di iscrizione che arriverà dopo che la segreteria avrà verificato la correttezza dei dati.

Per informazioni inerenti il corso scrivi a corsi@arimi.it

Per informazioni inerenti la quota e la modalità di iscrizione alla nostra Associazione scrivi a info@arimi.it


Il corso fornirà tutti gli elementi per superare l’esame ministeriale che normalmente tiene in sessione unica durante il mese di dicembre l’Ispettorato Territoriale Lombardia del Ministero dello Sviluppo Economico.

  • Modalità di partecipazione: Online su piattaforma Zoom
  • Durata del corso: 24 Lezioni a cadenza settimanale
  • Durata delle lezioni: 2 ore circa
  • Giorno e orario: Lunedì sera dalle ore 21:00
  • Partenza corso: Lunedì 18 Marzo
  • Istruttore: Ivan Bosari IZ2YJD

Non è vincolante per la partecipazione al corso avere conoscenze pregresse di elettronica o radiotecnica poiché il programma partirà dalle basi a un livello adatto a tutti. Sono sicuramente avvantaggiati gli aspiranti con conoscenze di calcolo e nozioni di fisica classica. In generale, una buona curiosità e spirito di apprendimento sono sufficienti per tutti gli aspiranti radioamatori.

Argomenti trattati:

  • ELETTROSTATICA
  • ELETTROTECNICA
  • ELETTROMAGNETISMO
  • VALVOLE
  • ELETTRONICA
  • RADIOTECNICA
  • ANTENNE
  • PROTEZIONE ELETTRICA
  • REGOLAMENTI e NORMATIVE

Il corso e l’esame consistono in due parti distinte:

  • Parte A: Tecnica
  • Parte B: Regolamenti

Chi possiede un diploma o una laurea tecnica secondo l’elenco pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n°70 del 22-03-21 all’art.5 “esonero parziale” a pag. 35 può richiedere l’esenzione della sola parte A e svolgerà regolarmente l’esame per la sola parte B.

  1. laurea di primo livello ai sensi del decreto 22 ottobre 2004, n.270 del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca. afferente ad una delle classi L08 Ingegneria dell’informazione, L09 Ingegneria industriale, L28 Scienze e tecnologie della navigazione, L30 Scienze e tecnologie fisiche, L31 Scienze e tecnologie informatiche, L35 Scienze matematiche;
  2. laurea di primo livello ai sensi del decreto 3 novembre 1999, n.509 del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca afferente ad una delle classi 9 Ingegneria dell’informazione, 10 Ingegneria industriale, 22 Scienze e tecnologie della navigazione marittima e aerea, 25 Scienze e tecnologie fisiche, 26 Scienze e tecnologie informatiche, 32 Scienze matematiche;
  3. laurea magistrale ai sensi del decreto 22 ottobre 2004, n. 270 del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca afferente ad una delle classi LM17 Fisica, LM18 Informatica, LM25 Ingegneria dell’automazione, LM26 Ingegneria della sicurezza, LM27 Ingegneria delle telecomunicazioni, LM28 Ingegneria elettrica, LM 29 Ingegneria elettronica, LM32 Ingegneria informatica, LM33 ingegneria meccanica, LM34 Ingegneria navale, LM40 Matematica, LM44 Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, LM66 Sicurezza informatica, LM72 Scienze e tecnologie della navigazione, LM91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione;
  4. diploma di laurea o laurea specialistica, equiparata ad una delle classi di laurea magistrale di cui alla precedente lettera c), ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione;
  5. diploma di istituto tecnico nei settori tecnologici Elettronica ed elettrotecnica, Informatica e telecomunicazioni, conseguito presso un istituto statale o riconosciuto dallo Stato.

L’esame consiste in cinque domande aperte poste oralmente da una commissione esaminatrice, tre di carattere tecnico sulla parte A e due di carattere normativo sulla parte B. Il candidato dovrà rispondere correttamente ad almeno tre quesiti, obbligatoriamente a quelli riguardanti la parte B.
Chi è in possesso di esonero parziale dovrà rispondere esclusivamente a cinque quesiti tutti riguardanti la parte B e correttamente a minimo tre di questi.

Ognuno degli iscritti può scegliere se frequentare tutto il corso o solo le lezioni di proprio interesse.
Tutte le lezioni saranno registrate e a disposizione dei partecipanti per poter essere riviste successivamente.


Libri di testo:

  1. Radiotecnica per Radioamatori di Nerio Neri I4NE 888662201-5 (OBBLIGATORIO) – costo € 15,00
  2. 1500 Quiz per la Patente di Radioamatore di Luigi Cavalli 978886928148-8 – costo € 9,00
  3. Etica e procedure operative traduzione ARI scaricabile QUI oppure cartaceo – costo € 4,00